Come prepararsi al carpfishing in primavera?

by squid Email Condividi su Facebook:



Eccoci alla primavera che è arrivata ufficialmente. Il carpfishing in primavera è quello che riserva la maggior parte delle catture. Lo scorso 20 maggio (2011) abbiamo fatto circa 40 catture in una giornata. Due anni fa, la stessa "acciaccata" fu fatta al Tevere a Roma con oltre 20 pesci di medie dimensioni (dai 5 ai 15 chili). E' sicuramente il momento perfetto per recarsi a pesca con uno spirito differente, soprattutto per il fatto che il piacere di farsi baciare dai primi raggi di sole caldi è una delle più piacevoli cose che avvengono ai carpisti in primavera.

Quali consigli quindi per pescare le carpe in questo periodo primaverile?
Sicuramente iniziare a pasturare con maggiore intensità.
Tutto qui?

Ebbene si. Se la vostra esca è forte di inverno, probabilmente lo è anche d'estate, così come le canne da pesca e le vostre lenze. Cosa variare quindi in questo periodo dell'anno? Semplicemente preparatevi ad un maggior successo perché è il momento migliore per avere partenze frequenti, sia di giorno che di notte.


Carpfishing online.
Resta aggiornato cliccando su Mi Piace

Condividi su Facebook: